Home Page » Catalogo » Libri »

10.00€ 9.50€

LE CARTOLINE ABRUZZESI di GIORGIO MANGANELLI

LE CARTOLINE ABRUZZESI di GIORGIO MANGANELLI
Il viaggio in Abruzzo di Giorgio Manganelli con l’allora caporedattore del “Messaggero” Pino Coscetta, effettuato tra marzo e maggio del 1987 (pubblicata in nove puntate sulle pagine della cultura del giornale romano), fu caratterizzato da due irrinunciabili soste in ognuno dei centri toccati: la prima sosta era nella toilette del Caffè più elegante per verificarne il grado d’igiene, la seconda dal tabaccaio per comperare quattro o cinque cartoline del luogo.
Cartoline inspiegabilmente (per l’accompagnatore), mai spedite. In realtà quelle cartoline, spesso ancora chiuse nelle bustine che le contenevano, finivano nel grande cassetto della scrivania di via Chinotto 8, deputato a contenere tutte le cartoline provenienti da ogni capo dell’universo mondo da lui visitate: da Calcutta a Loreto Aprutino, da Pechino a San Sebastiano dei Marsi, da Reykjavík a Bominaco, nonché alla gelida tramontana che lo accolse a Pescina e lo lasciò a Cocullo, accompagnandolo per gran parte di quella scoperta dell’Abruzzo per questo da lui definito “la fabbrica del freddo”.
Dedichiamo questa scelta di car- toline abruzzesi al centenario della nascita del “Manga” che amava l’Abruzzo forse più della Lombardia.

LE CARTOLINE ABRUZZESI di GIORGIO MANGANELLI
Prefazione di Pino Coscetta
Postfazione di Lietta Manganelli
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-3305-444-5]
Pagg. 88 - + ill. - € 10,00
Recensioni
Produttori
Ricerca Veloce
 
Usa parole chiave per cercare il prodotto desiderato.
Ricerca avanzata
Accettiamo
0 prodotti
Condividi Prodotto
Condividi via E-Mail
Condividi su Facebook Condividi su Twitter
Lingue
Italiano English Espanol
Prova